La P. A. che sceglie il cloud | Alcuni casi AWS

Oltreoceano gli enti pubblici sono all’avanguardia nell’adozione del cloud come tecnologia in grado di coniugare sicurezza e semplificazione.

La New York Public Library, per esempio, ha scelto la tecnologia cloud per rendere disponibili alla consultazione gli oltre 677.496 oggetti, dai libri rari ai file multimediali, della sua Digital Collections.

La Città di Los Angeles, invece, per ovviare ai frequenti tentativi di minacce alla sicurezza dei suoi dati ha implementato una soluzione basata sul cloud, nota come Integrated Security Operations Center (ISOC) che consente di contrastare anticipatamente le minacce informatiche.

La città di McKinney in Texas ha scelto AWS  per offrire servizi  più efficienti agli impiegati del settore pubblico e alla popolazione in rapida crescita, invece di spendere risorse per l’acquisto e la gestione dell’infrastruttura IT.

E in Italia? Ha scelto il cloud di AWS una delle istituzioni più prestigiose del nostro Paese: la Corte dei conti (Cdc), responsabile del controllo e della sorveglianza dei conti e dei bilanci di tutti gli enti pubblici in Italia. Aver sposato l’innovazione ha permesso di aumentare la produttività e la semplicità dei processi, consentendo al team di concentrarsi sui servizi.

Che il cloud sia una priorità per la pubblica amministrazione italiana è noto, basta dare un’occhiata alla pagina dell’Agenzia per l’Italia Digitale del Consiglio dei Ministri dove si legge:

“Il “Cloud computing” rappresenta un modello flessibile ed economico per la fornitura di servizi ICT. Attraverso tecnologie basate su internet, consente un accesso più agevole a un insieme di risorse configurabili e condivise (risorse fisiche di rete, di storage e di processamento, servizi e applicazioni finali). Questo sistema consente di migliorare l’efficienza operativa e, nel contempo, di raggiungere significative economie di scala per i costi IT.”

Consulta altri casi come questi sul sito di AWS e se hai bisogno di un partner contattaci, siamo qui!